Capelli rovinati: quanto è necessario tagliarli

l periodo estivo si sa, per i nostri capelli è un momento di forte stress, specialmente quando andiamo al mare; infatti cerchiamo di limitare i danni con prodotti protettivi e con filtri solari. Ma quando è il caso di tagliarli e quando invece bastano dei buoni prodotti per non sfoltire la nostra chioma?

Cut Hair

Sicuramente quando le lunghezze sono super rovinate, crespe e con doppie punte ovunque tagliare qualche centimetro è un vero toccasana, in altri casi invece dei buoni prodotti per la ricostruzione sono l'ideale per ridare vitalità ai nostri capelli.

Partendo da un'intera linea di shampoo, conditioner e fluido per la ricostruzione alla base di cheratina, fino a singoli prodotti di mantenimento come lozioni anticrespo o per la lucentezza.

Indubbiamente un'altra accortezza che può fare la differenza è quella di non stressare troppo i capelli con piastre e phon, o quanto meno di utilizzare dei termoprotettori da vaporizzare sulle lunghezze prima dell'asciugatura.